24 gennaio 2013

GIOCARE FUORI ... in libertà!

I parchi gioco per bambini dai 3 anni in su sono una realtà abbastanza comune nelle città, ma a parte le ludoteche private e gli asili nido dove possono giocare quei bambini che hanno magari appena iniziato a gattonare? Non ci sono ancora spazi all'aperto allestiti per loro, forse perché, non essendo ancora autonomi negli spostamenti, si dà per scontato che i bambini di quell'età debbano rimanere buoni e tranquilli nei loro passeggini. Ma come si fa a costringere un bambino in piena fase esplorativa a rimanere seduti a guardare gli altri bambini più grandi giocare e divertirsi?

Le uscite diventano un tormento: da un lato i bambini vorrebbero giocare, dall'altro i loro genitori temono per la loro sicurezza e salute ... per terra si trova di tutto e i bambini potrebbero tagliarsi o portare alla bocca qualcosa di non proprio commestibile ... e allora preferiscono restare a casa o portare i piccoli in ludoteca. 

Stare all'aria aperta, però, è molto importante per rinforzare il sistema immunitario dei bambini, ma anche per favorire l'assimilazione di vitamina D (grazie alla luce del sole) ... per questo occorre allestire nei parchi cittadini degli spazi apposta per loro, dove possano muovesi liberamente. Un'area di 30 metri quadri è già sufficiente: basterà allestirla con qualche panchina (per gli accompagnatori) qualche gioco da esterno (casette, seggioline, cavallucci, scivoli e altalene ...anche di seconda mano) che non temano la pioggia e con una "pavimentazione" soffice, che permetta ai piccolissimi di camminare anche a piedini nudi d'estate. L'ideale, secondo me, è il prato sintetico, che drena l'acqua piovana, è morbido e si pulisce con l'aspirapolvere, oltre ad avere un effetto visivo, e tattile, molto gradevole (sicuramente più della pavimentazione che si utilizza di solito, anche se meno dell'erba vera, che è più delicata ... ma è un buon compromesso!)
Nella mia città un'area adatta c'è già ... bisogna solo dare una ripulita e sistemare la "pavimentazione"... Con meno di 1000 euro si può creare un'area dove anche i piccolissimi si sentano a casa ... Ovviamente sono graditi altri suggerimenti ...