20 dicembre 2012

A CHI MI DICE ...

 
... che fare il bagno con un neonato non è igienico: e allora al mare? Ci arrostiamo sotto il sole, per non entrare in acqua, oppure mando il piccolo in acqua da solo o, ancora "meglio", lo lascio sotto il sole perché il mare è inquinato?
... che senza pannolini, viene la displasia alle anche: a me risulta essere un problema congenito, non acquisibile ... in ogni caso per non "rischiare", porto in fascia, sul fianco e il "problema" è risolto
... che non userebbe mai la fascia, perché sembrerebbe una zingara e poi non è educativo: 1) le zingare, almeno quelle che vedo in giro io, hanno un passeggino, anche se non proprio di  primo pelo e neanche l'ultimo modello motorizzato (ma a che accidenti serve montare un motorino su un passeggino?), oppure portano il bambino in braccio; 2) se qualcuna porta in fascia, evidentemente, la trova comoda; 3) non trovo niente di male nel sembrare una zingara o un povero cristo del 3° mondo... sono altre le cose di cui vergognarsi; 4) ... e portare un bambino in braccio, spingendo il passeggino vuoto, è educativo? Io lo trovo semplicemente scomodo!
... che il cibo comune non è adatto all'alimentazione dei neonati di 6 mesi e il baby food è più nutriente, sicuro e digeribile: 1) nelle linee guida dell'OMS non si parla di baby food, ma di cibo familiare; 2) nel baby food sono presenti la stessa carne, gli stessi cereali, la stessa frutta e verdura, lo stesso pesce che mangiamo noi, con aggiunta di sale, succo di limone, olio di girasole (neanche di oliva, figuriamoci con l'olio evo quanto costerebbero!), zucchero, amido di mais, patate ecc... il tutto già cotto (tranne forse per la frutta, di cui non c'è poi tanta varietà), semplicemente frullato (l'omogenizzazione è un'"invenzione" tutta italiana) e confezionato sottovuoto... (e qui arriviamo al terzo punto); 3) considerando gli "intrusi" indesiderabili (sale e zucchero, olio di girasole), l'inquinamento globale (l'oasi plasmon dovrebbe essere su un'altro pianeta per garantire la sicurezza dei suoi prodotti), i trattamenti a cui sono sottoposti (anche a casa si può frullare un po' di spezzatino, non serve la laurea in scienze dell'alimentazione), a che titolo si può definirli più nutrienti, sicuri e digeribili? Io li definirei solo più costosi e inutili...
... che togliere troppo presto il pannolino ad un neonato è innaturale e violento: perché, invece, tenerlo a macerare nei suoi escrementi, anche se per pochi minuti, è un' atto d'amore e profondo rispetto per il suo essere bambino... e vogliamo parlare di quanto siano naturali i pannolini u&g? Lo sono così tanto ... che crescono sugli alberi! Piccola puntualizzazione: praticare l'EC non è costringere il bambino a farla nel vasino, ma imparare a conoscerlo, stabilire un dialogo, lasciando che esprima i suoi bisogni come può: da questo punto di vista, la vera violenza è nell'uso del ciuccio e del pannolino...
... che praticare l'EC è snervante, faticoso ecc ... : è inevitabile, prima o poi bisognerà toglierlo e più tardi si comincia più è difficile: poi non ci lamentiamo se se la fa addosso o nel letto senza accorgersene: non è colpa sua, ma nostra: noi lo abbiamo "costretto" a farla nel pannolino per 18 e più mesi e adesso all'improvviso non ci va più bene ... tutte matte queste mamme!
... ma allatti ancora? Svezzala che ti liberi un po': 1) non è una cosa che si fa da un giorno all'altro; 2) il seno è il mio salvagente perché se non ho niente in casa, mia figlia non muore di fame; 3) se sono in giro e non ho acqua con me, posso attaccarla al seno; 4) non c'è fretta: sarà lei a decidere quando è il momento (l'OMS raccomanda l'allattamento anche oltre i 2 anni)
... non posso allattare/praticare EC, devo tornare a lavoro: in parte ti do ragione, ma è proprio necessario? Se hai un buon lavoro, con tutti i diritti assicurati, puoi prolungare il congedo "quasi senza" problemi, se invece sei precaria e ciò che guadagni ti basta appena per latte, pannolini, nido/baby sitter e baby food, credo proprio che non ne valga la pena! Se poi hai i nonni disposti a fare da baby sitter, meglio per te, ma sappi che nessuna delle tue regole/raccomandazioni sarà rispettata e applicata!
... volevo allattare, ma ho avuto un forte spavento e da allora niente latte: ma chi ci crede? Nella Preistoria, quando le belve feroci giravano liberamente ed entravano nelle caverne senza chiedere il permesso, c'era davvero di che spaventarsi, ma non c'erano le sanitarie e le farmacie a dispensare il latte artificiale... allora perché l'Umanità non si è estinta milioni di anni fa?
... dormire con il bambino? E' fuori discussione!: e allora preparati a lunghe notti insonni, biberon da preparare alle sei del mattino, con appena due ore di sonno alle spalle, lunghi ed estenuanti tentativi di mettere a letto il piccolo (e come lo metti giù si sveglia) ... ma perché complicarsi la vita inutilmente?