27 ottobre 2012

Il primo compleanno di Simona

E' già passato un'anno? Sembra ieri che ti tenevo tra le braccia e ti allattavo per la prima volta, piccolo esserino tenero e indifeso, dopo aver rischiato di perderti appena nata. Dobbiamo la tua vita alla tenacia del tuo papà e della pediatra dell'ospedale di Putignano, che non si sono arresi e non ti hanno lasciato volare via come un angelo, verso il Paradiso ...
 
Non voglio pensare a cosa sarebbe stato di me senza di te, ma a cosa vorrei costruire CON TE: il rapporto che con mia madre non ho mai avuto! Spero di essere capace di ascoltare e rispettare le tue idee anche se in contrasto con le mie, di guidarti nelle tue scelte senza importi le mie, di diventare per te una confidente, una consigliera, di riuscire a conquistare e mantenere la tua fiducia ...
 
I nostri giochi, i tuoi progressi, i tuoi gusti ... ogni singolo momento passato insieme resterà impresso nella mia mente, perché io possa raccontartelo, quando me lo chiederai ...
In me avrai sempre qualcuno su cui contare, che ti appoggia incondizionatamente, che non ti giudica, ma semplicemente ... TI AMA!
la tua mamma